25 giugno: In bici nella R.N.O. Rossomanno-Grottascura-Bellia

Nelle categorie: Escursioni, fiab

In occasione della Giornata dell’anno Internazionale Delle Foreste, sabato 25 giugno, l’Ufficio Provinciale Azienda Foreste di Enna organizza, in c/da Ronza a pochi km. da Piazza Armerina (R.N.O. Rossomanno- Grottascura- Bellia) , alcuni eventi compreso una passeggiata- escursione in mountainbike nel comprensorio della stessa riserva. La passeggiata è aperta a tutti in quanto molto facile e su percorsi sterrati pianeggianti o con leggeri falsopiani (i km totali ancora da definire ). L’organizzazione della passeggiata è affidata al sottoscritto in qualità di rappresentante dell’Associazione sportiva “Team Bike CGA Enna ” , al Comitato Provinciale UISP e ai Vispi Siciliani di Piazza Armerina. Alla fine della passeggiata ci sarà : una grigliata, pani cunsatu, Musica, esibizioni e consegna di gadget.

Dettagli e programma :
Ore 10,00 – Saluti alle autorità. Sfilata dei rullanti – figuranti e trombettieri del Palio dei Normanni.
Ore 10,30 – Liberazione di esemplari di fauna selvatica a cura della LIPU.
Ore 11,00 – Esibizione del gruppo folcloristico KORE.
Ore 12,30 – Percorso didattico con degustazione dei prodotti tipici locali a cura dell’Assessorato Agricoltura della Provincia di Enna ed in collaborazione con la ” Coldiretti ” presso il Parco Minerario di Floristella.
Ore 16,30 – PASSEGGIATA IN MOUNTAIN BIKE.
Ore 17,00 – Giochi di ruolo dal vivo ed escursioni libere nella R.N.O..
Ore 18,00 – Proiezione cortometraggio a cura di Tilde Di Dio.
Ore 19,00 – Concerto gruppo Musicale ” S. Cecilia”
Ore 20,00 – Endurance Summer Party con grigliata e pani cunsatu.

16 maggio: Incontro a Piazza Armerina con i ragazzi di In Marcia per la vita

Nelle categorie: Escursioni

MARCIA PER LA VITA PIAZZA ARMERINASono già partiti i ragazzi di In Marcia per la vita che percorreranno la Sicilia in bicicletta per inziare un lungo cammino che arriva fino a Trieste per dire che la droga è un problema dalla quale però si può uscire vincenti.

L’associazione FIAB di Piazza Armerina, I Vispi Siciliani, in occasione del passaggio della marcia hanno organizzato un incontro con con Don Mazzi e un concerto gratuito con Juppiter Social Band.

L’appuntamento è per Lunedì 16 alle ore 20:30 al Teatro Garibaldi

A Piducchiusa su La radio ne parla di Radio1

Nelle categorie: Associazioni, fiab, Video

Lunedì mattina, dalle 12:36 alle 12:56, a La radio ne parla, trasmissione radiofonica di Radio1 condotta da Ilaria Sotis, sarà presente telefonicamente Totò Trumino, presidente dell’associazione FIAB I Vispi Siciliani MTB Piazza Armerina per raccontare la giornata delle ferrovie dimenticate sulla via dello zolfo ormai a noi nota come “A Piducchiusa”.

Per chi non li conoscesse, riproponiamo qui l’intervista su Sì Viaggiare :

Ferrovie dimenticate con MTB Sicilia di Piazza Armerina

Nelle categorie: Escursioni, Percorsi

Dopo il successo dell’anno scorso e il servizio di Sì Viaggiare, gli amici di MTB Sicilia di Piazza Armerina FIAB non potevano non ripetere l’escursione per “Le vie dello Zolfo, detta a Piducchiusa“, in programma per domenica 6 marzo per la Giornata Nazionale Ferrovie dimenticate.

Dalla Città dei Mosaici all’antica Stazione Ronza e poi sino alla Riserva Rossomanno, prossimo punto di snodo privilegiato del cicloturismo e del cicloescursionismo nella Sicilia Centrale. Una manifestazione a sostegno della trasformazione della Piducchiusa in parte integrante della GREENWAY DEGLI EREI, verso un futuro dolce della più grande Isola Mediterranea.

L’appuntamento è previsto per le Ore 09,00 Raduno in Via Gen. Gaeta (Area di Servizio Q8 – Iscrizione e ritiro card ospitalità)

Livello di difficoltà MEDIO – Lunghezza km 25 – Percorso alternativo su strada con accompagnatore (su richiesta di almeno 10 ciclisti) – Durata della manifestazione 4h. Noleggio bici (contattare non dopo l’1 marzo). Obbligatorio l’uso del casco. Si consiglia di portare le luci per le GALLERIE, piccoli attrezzi per riparazioni e camere d’aria. Contributo Spese: 5 Euro A disposizione dei partecipanti: – Card Ospitalità – Assicurazione – Servizio Ramazza – Servizio Ambulanza – Ristorazione per Gran Grigliata del Biker al Parco della Ronza

La via dello Zolfo a Piducchiusa – 16 Maggio 2010 at EveryTrail

Per maggiori dettaglio contattare l’associazione I Vispi Siciliani MTB Sicilia Piazza Armerina.

Nuovi progetti per l’associazione FIAB MTB Sicilia

Nelle categorie: Associazioni, fiab

L’associazione Fiab Mtb Sicilia (Mountain Bike Sicilia), con la rete di partenariato costruita insieme all’associazione Itinerari del Mediterraneo (ITIMED), intende implementare un progetto di fruizione di percorsi e tracciati (storico-paesaggistici) nel territorio siciliano; il fine è la diffusione e l’incremento della mobilità non motorizzata per la fruizione e la valorizzazione dei “territori culturali” con particolare attenzione ai paesaggi dell’entroterra. I luoghi della World Heritage List dell’Unesco costituiscono per il progetto i capisaldi intorno ai quali tessere le trame di “esperienze di narrazione” territoriale uniche per il visitatore.

I punti su cui si fonda il progetto sono:

- il “Piano della mobilità non motorizzata in Sicilia”, approvato dalla Giunta di Governo Regionale con deliberazione n. 185 del 05.05.2005, definisce una serie di itinerari che meritano una specificazione e sistematizzazione per la loro interazione col territorio.

- il significativo avanzamento delle procedure di redazione dei piani di gestione dei siti siciliani della World Heritage List dell’Unesco e l’ulteriore addensamento di siti WHL in tutta la Sicilia, anche lungo le direttrici dei cammini, offre l’opportunità di inserire il progetto in circuiti turistici di grande richiamo.

- il 2010 è l’anno compostellano; il tema del pellegrinaggio (e dunque del Viaggio) diventa centrale nel recupero della figura del “viaggiatore” come “amplificatore” delle armature identitarie e culturali (manifeste e da riscoprire).

- i principali intendimenti dell’Unione Europea sulla sostenibilità del turismo (Orientamenti di base per la Sostenibilità del Turismo Europeo, 2003; Rinnovare la Politica Unitaria per il Turismo: una Partnership più forte per il Turismo Europeo, 2006; Agenda per un Turismo Europeo Sostenibile e Competitivo, 2007) e le declinazioni regionali del tema mostrano un significativo interesse nei confronti della sostenibilità della risorsa turistica e culturale.

- il “Turismo Relazionale Integrato” e gli itinerari culturali si pongono oggi come modello di sviluppo strategico prioritario di nuove forme di fruizione del territorio.

Il progetto, che si configura come specifica esperienza applicativa (good practice) di un filone di ricerca ed applicativo particolarmente fertile, ha come obiettivo generale l’implementazione di uno scenario in cui il tema della distrettualizzazione culturale del territorio viene declinato attraverso la costruzione di un insieme integrato di itinerari tematici (road e off-road) che fanno della mobilità dolce (ciclabile o pedonale) l’unica realmente confacente alla valorizzazione dei territori dell’entroterra nella messa in rete dei patrimoni culturali regionali.