9 ottobre: Cicloraduno Regionale FIAB alla Riserva Anapo Pantalica

Pantalica

Riceviamo dal Coordinamento Regionale FIAB Sicilia:

Torniamo nei fantastici luoghi della Riserva di Pantalica, sui sentieri di Giarranauti, per le piste di Buccheri. Una giornata per tutte le ruote!

Sono ormai innumerevoli i soci e non soci che hanno potuto gustare le bellezze di Pantalica in bicicletta usufruendo delle procedure semplificate previste dal protocollo d’’intesa sottoscritto l’’1 dicembre 2010 fra l’Azienda Forestale e la FIAB Sicilia. Da allora siamo stati anche a Giarranauti (luogo aperto a tutti), scoprendone i grandi motivi di interesse, e due volte alla spendida Oasi di Vendicari, dove l’accesso rimane limitato per via delle particolari caratteristiche naturalistiche dell’Oasi.

Domenica 9 alle ore 9 saremo ancora una volta a circa 3 km oltre Ferla, verso Pantalica, in località Palombazza, ben nota a molti cicloescursionisti, punto di accoglienza della Forestale.

COME ARRIVARE. Autostrada Catania Siracusa, uscita Sortino, segnaletica per Ferla (NON per Pantalica!), a Ferla proseguire per Pantalica (NON per Palazzolo). A 3,1 km da Ferla si incontra sulla destra la struttura della Palombazza (coordinate: 37 07 15,24N 14 58 25,71E).

PROGRAMMA

Appuntamento. Domenica 9 ottobre ore 9 presso la Palombazza, iscrizioni e partenza. La struttura è dotata di parcheggi, bagni e altri confort.

Distanze di riferimento per l’arrivo sui luoghi: dal centro di Ferla all’accesso a Giarranauti (circa 3,1 km) – dall’accesso a Giarranauti alla zona Palombazza circa 1,3 km. COME SEMPRE, il giorno fissato NON ANDATE AL LUOGO DELL’APPUNTAMENTO SE NON DOPO LA NEWS CHE MANDEREMO LA SETTIMANA PROX.

Iscrizione. 2 euro.

Percorsi. LA GIORNATA è STATA PROGETTATA PER TUTTI MA è ASSOLUTAMENTE INDISPENSABILE CHE LEGGIATE CON ATTENZIONE QUANTO SEGUE PER INDIVIDUARE CON REALISMO LA VOSTRA COLLOCAZIONE, POICHé NON SONO PREVISTI RECUPERI IN AUTO DA PARTE DELL’ORGANIZZAZIONE.

IN CASO DI tempo sereno anche nei giorni precedenti domenica 9 il gruppo costituito da famiglie con ragazzini e i ciclisti non allenati scenderà le bici alla Palombazza e prenderà la discesa asfaltata che in 4,5 km porterà all’accesso di Pantalica lato Cassaro. Il gruppo sarà accompagnato da soci FIAB. Accederà a Pantalica e raggiungerà la Casa Specchi, ove avverrà il ristoro. Al ritorno dovrete percorrere la stessa strada, per cui se la cosa vi spaventa, comportatevi come il gruppo con bambini.

Il gruppo costituito da famiglie con bambini e ciclisti molto poco allenati, dopo aver effettuato l’iscrizione alla Palombazza, raggiungerà in auto l’entrata di Pantalica, posta a poca distanza dall’abitato di Ferla. Pertanto, all’arrivo alla Palombazza, le biciclette NON dovranno essere scese dall’auto. Entrerà in riserva insieme al primo gruppo (famiglie con ragazzini).

In caso di interdizione all’accesso di Pantalica per pioggia precedente o incombente, i due gruppi trascorreranno la giornata a Giarranauti, poco distante dalla Palombazza, luogo che tutti i partecipanti raggiungeremo insieme.

IL GRUPPO DI cicloescursionisti esperti verrà condotto dalla Palombazza a Giarranauti e poi oltre il Calcinara (discesona e salitona). Pervenuti alla strada camionabile Buccheri – Ferla saranno disponibili più soluzioni, a seconda della accessibilità della Riserva di Pantalica, legata alle piogge dei giorni precedenti.

Biciclette. MTB o anche ibride con pneumatici appropriati. Rigorosamente il casco e altrettanto rigorosamente le LUCI per entrare a Pantalica, meglio se portate anche il giubbino riflettente per le gallerie. E ancora rigorosamente: bici in ordine e attrezzature per riparare le camere d’aria.

Note generali

I partecipanti dovranno essere muniti di bicicletta efficiente ed in buono stato, con gomme gonfie e freni efficienti – portare con se almeno una camera d’aria di scorta – rifornimento idrico – Casco per grandi e ragazzini (col casco non ci scherzate: fate una spesa inutile in meno e comprate il casco a tutta la famiglia!) – I ragazzini dovranno essere sempre accompagnati dai genitori – non si accettano affidamenti in NESSUN momento meno che mai e nemmeno se pattuiti durante la giornata – per chi non ne ha bici messe a disposizione dall’Azienda Foreste (sino ad esaurimento) –

Contributo all’uscita pari a 2 euro cad, comprensivo di assicurazione per tutti i partecipanti – L’organizzazione declina ogni responsabilità per danni a cose o persone, anche terze, derivanti da imperizia, negligenza o violazioni di norme attinenti al codice della strada e/o comunque alla normale prudenza.

Colazione al sacco. Indumenti di ricambio in auto. Partecipare solo se si sta stare insieme e si ha voglia di divertirsi!

PER CHI ARRIVA IL GIORNO PRIMA: UN ELENCO DELLE STRUTTURE DI SORTINO LO HANNO I PRESIDENTI DELLE ASSOCIAZIONI FIAB. IN TAL CASO, POTRANNO ESSERE PREVISTE ATTIVITà (GIRO SERALE, CENA, ETC).

Dopo aver letto tutto molto bene, per ogni dubbio telefonare a:

Giampaolo 320.4328344
Davide: 338.3792424
Vittoria: 335.6122681

ottobre 3, 2011

Posted In: Escursioni, fiab, Percorsi, Senza categoria, Uncategorized

Tag:, , , ,