17 aprile: Dalla Zisola di Noto a Marianelli di Vendicari


ARETUSA BIKE FIAB SIRACUSA E BAROCCOINBICI FIAB RAGUSA organizzano:
DALLA ZISOLA DI NOTO A MARIANELLI DI VENDICARI

Si parte dalla Zisola di Noto per piste prima asfaltate e poi sterrate tramite le quali si raggiunge la SP19 Noto – Pachino a pochi chilometri dall’entrata di Marianelli, la seconda – e poco conosciuta – entrata da nord dell’Oasi di Vendicari (la prima è quella di Eloro). Su uno sterrato raggiungiamo le Case Forestali da poco ottimamente riattate. Dopo una visita al Centro Regionale del Germoplasma ubicato a Marianelli raggiungeremo a piedi la spiaggia meno frequentata di Vendicari, la Spiggia di Marianelli, la “seconda spiaggia nord”, quella che faticosamente solo in pochi raggiungono da Eloro. Il ritorno avverrà solo in parte sul percorso dell’andata.

La ciclo escursione rientra nel novero delle attività conoscitive previste dal protocollo di intesa FIAB SICILIA – AZIENDA FORESTALE per conoscere gli angoli più belli del territorio e delle coste siciliane.

Al ritorno degustazione presso la ZISOLA, veri sapori siculi e vino di qualità – quota 10 euro (più assicurazioni TOT 12 euro) PER FAVORE PREMUNIRSI DI MONETA X NON CHIEDERE IL RESTO! Si tratterà di una degustazione non usuale per sapori e qualità dei prodotti e per tutte le informazioni sui prodotti che potremo avere dai padroni di casa.

tetto 100 partecipanti – prenota tassativamente entro giovedì 14 aprile ore 13 – precedenza ai soci FIAB

info: Giampaolo 320.4328344

ALTRE IMPORTANTI INFORMAZIONI

Percorso: lunghezza complessiva 20 km massimo, andata e ritorno, con possibili variazioni di tracciato – dislivelli: moderati, ma presenti, quasi unicamente al ritorno – fondo: impegnativo solo a tratti – è sempre possibile scendere dalla bici, ma chi non è abituato alla mtb lo troverà necessario solo per tratti brevi.

COSA PORTARE

Casco – crema solare – spray antizanzare sempre utile – Kit riparazione ruote, meglio se “senza colla” – casco – acqua (molta, perché non ci sono fontane lungo il percorso) – si può fare anche il bagno, ma sempre con in mente che alle 13… alla Zisola!

ANDARE A PIEDI

Chi non vuole pedalare raggiunga la Zisola e DOPO essersi iscritto e avere prelevato il tagliandino, andrà a Marianelli in auto. L’entrata è sinistra della strada Noto- Pachino, 500 metri oltre il ponte sul Tellaro. Proseguire per lo sterrato sino al caseggiato forestale, parcheggiare dove consentito e raggiungere a piedi la spiaggia (fatevi indicare il sentiero, che parte dietro le case, dal personale presente). Arriverà poi il gruppo in bici. Altre località vicine: Marzamemi. Alle 13 IN PUNTO si dovrà essere tutti alla Zisola per la degustazione.

ANDARE IN BICI CON BIMBI sul sediolino

Occhio se non li volete rosolati a puntino. NON ci sono strade asfaltate per arrivare dalla Zisola a Marianelli, e se ci fossero sono strette e pericolose per il traffico matto e veloce. Consigliamo di raggiungere la ZISOLA e dopo essersi iscritti e avere prelevato il tagli andino, di godersi la giornata come meglio si può!

BAMBINI IN BICI

I bambini sono sempre graditi, purché i genitori ne rispondano al 100 x 100! L’organizzazione NON PUO’ e non INTENDE prendersi carico di responsabilità di controllo di bambini e ragazzini, specie se già sfuggono ai propri genitori!!!! Lo sterrato è sempre sterrato e il chilometro e mezzo di sp19 (noto – pachino) è nota per la follia degli automobilisti. Ci siamo già stati e lo sappiamo, tutto è sempre andato bene, ma ci vuole molta cautela e molto controllo sui ragazzini.

BICICLETTE

Il percorso è per MTB, possono essere adatte anche le city bike robuste e con ruote NON lisce, ma da fuori strada o da “all terrain”. Tutte le bici DEBBONO essere con freni e gomme a posto.

QUIZ: PERCHE’ I RITARDATARI NON DEBBONO TELEFONARE CHE SONO IN RITARDO… MA DEBBONO ESSERE PUNTUALI?

RISPOSTA. Perché siccome alle 13 occorre essere di nuovo alla Zisola, il gruppo PARTIRA’ ALLE 9.30 (possibili i 15 minuti “accademici”). Chi ALLE 9.30 starà ancora sistemando le bici potrà affidarsi al road book che (forse) metteremo a disposizione: in fin dei conti un po’ di avventura non fa male, fermo restando che alle 13 occorrerà trovarsi alla Zisola.

NOTA: GLI ORGANIZATORI INCORAGGERANNO VIA CELLULARE TUTTI COLORO CHE SI DISPERDERANNO NEL TERRITORIO ROAD BOOK ALLA MANO, MA NON LI ANDRANNO A PRENDERE SE NON DOPO ESSERSI RIEMPITI LA PANCIA

PER QUESTA GIORNATA DI SANO DIVERTIMENTO:

Appuntamento a Catania: ore 7.15 piazza Sanzio (stazione bus urbani)

La Zisola di Noto si raggiunge facilmente:

– da Catania e da Siracusa: autostrada per Siracusa, uscire allo svincolo di Noto e andare verso sinistra; dopo 1,8 km la strada termina, andare a sx – dopo soltanto 150 metri, al bivio successivo, NON andare a destra per Noto, ma proseguire dritto (SP 35, direz. Rosolini); la strada termina dopo 2 km sulla SS115 – svoltare a sx in direzione Rosolini e proseguire sulla 115 per 1,2 km – al bivio prendere a sx e proseguire per circa 700 metri, fino a che in cima ad una salita vedrete sulla destra il cartello “ZISOLA” – svoltate a destra e in fondo parcheggiate nella maniera più ordinata possibile.

Da Gela, Ragusa, Modica, Scicli: procedere per Rosolini, Noto, prendere a dx all’incrocio posto 1,2 km prima di Noto, proseguire per circa 700 metri e imboccare la stradella aziendale ZISOLA segnalata con una freccia.

aprile 14, 2011

Posted In: Escursioni, Senza categoria, Uncategorized

Tag:, , , , ,