23 gennaio 2011: Torri e Muragghi, il ciclotour per Paesaggi Iblei

Inoltriamo ai nostri lettori l’invito proveniente dalle associazioni siciliane: Baroccoinbici Ragusa, Montainbike Sicilia Catania, Coordinamento FIAB Sicilia.



Incontro alla ex Stazione di Chiaramonte Gulfi, abituale luogo di raduno degli appassionati di mtb e certamente delle associazioni FIAB che operano nella Sicilia Sud Orientale.

Ci dirigiamo verso Monterosso lungo la provinciale per prendere a destra la via Santa Rosalia, e seguire per 4,5 km i suoi splendidi panorami che per effetto della prospettiva appaiono come “sospesi” sulla linea dell’orizzonte. Ignoreremo una brusca curva a sinistra e … tireremo dritto, per entrare nel cuore della vallata e raggiungere, più giù e in single track, la sorgente Corchigliato. Interessanti e suggestive appaiono improvvisamente le vasche e la muraglia della sbarramento subito a valle, mentre si tira dritto su un tratto di asfalto molto secondario sino al Santuario (di Santa Rosalia, naturalmente). Ora la strada piega ad ovest e scende ancora fino a raggiungere i punto più basso: ci troviamo a circa 360 metri sul livello del mare. Ci tocca risalire passando a fianco della Torre San Filippo, che apparirà improvvisamente dopo la curva del pozzo abbandonato. La strada sale senza strappi fino a raggiungere quella strana costruzione che si stagliava lontana all’orizzonte, il Muragghio di cui parla – e fotografa – lo studioso Paolo Tiralongo nel suo “Pietre su pietre”. La sosta e d’obbligo, anche perché ora gli strappi di sono, eccome, anche se non durano tanto. Una salita continua, ma non certo impossibile, ci riporta finalmente al punto d partenza.

PRENOTA IL TUO ROAD BOOK CON UNA MAIL DI RISPOSTA A QUESTA E-MAIL

Come si arriva. Da Ragusa: strada per Chiaramonte Gulfi. Da Catania, prendere la Ragusana, uscire allo svincolo per Chiaramonte, seguire la segnaletica per la ex stazione.

APPUNTAMENTO ALLA EX STAZIONE ALLE 9.15

COLAZIONE AL SACCO

LUNGHEZZA: KM 25 – CON SALITE E TRATTI IMPEGNATIVI – tratti di discesa tecnica

GIUDIZIO: TECNICAMENTE NON ESASPERATO, PAESAGGISTICAMENTE ATTRAENTE, MA neI complesso MPEGNATIVO E ADATTO A CHI PRATICA LA MTB

COSA NON DIMENTICARE: TUTTO Ciò CHE TI SERVE PER ESSERE AUTONOMO – UN RICAMBIO COMPLETO DA LASCIARE IN AUTO, CASCO IN TESTA, CON KIT RIPARAZIONE GOMME (MEGLIO SE PORTI UNA CAMERA D’ARIA NUOVA) – e pure uno spuntino!

ARRIVO (PER CICLISTA MEDIO): 3,5 ORE DALLA PARTENZA, SENZA CORRERE … SENZA DORMIRE!

RICORDA che – come da sempre nelle nostre abitudini – noi andiamo con ogni tempo e se proprio saremo stati sfortunati (ma dal 1994 è successo solo una volta che non abbiamo pedalato!) vuol dire che ci prenderemo una birra ANZI un bicchiere di vino ANZI questa volta una scaccia alla Trattoria del Castello!

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 3 euro (soci FIAB 2 euro) (PLEASE PRESENTARSI CON L’IMPORTO ESATTO)

Perché associarsi alla FIAB? … chi ha lavorato per le Greenways nel Territorio? Chi per le ciclabili in città? Chi per le “zone 30” e per la moderazione del traffico? Chi fa i progetti bici – scuola? Chi si batte presso l’INAIL per il riconoscimento degli infortuni ai ciclisti nel tratto casa – lavoro? Chi ti assicura con pochi spiccioli? Chi si batte per la rete italiana di Bicitalia? Chi ti fa divertire in bici con road book, orientamento e … pure sotto la pioggia?! …..!

Info: Giampaolo 320.4328344 MSicilia (CT)
Team: Giampaolo, Vittoria e Davide (Baroccoinbici, RG)

NOTA
Ci si riserva di modificare il programma per cfm, ma come da sempre nelle nostre abitudini, saremo all’appuntamento con qualsiasi tempo

gennaio 20, 2011

Posted In: Escursioni, Senza categoria, Uncategorized

Tag:, ,