Bicicletta da turismo

Introduzione

Liberty 26'' Uomo - CICLI CINZIA a 175 euroLa bicicletta nel cicloturismo è il mezzo base e quindi la cosa più importante da curare prima di partire. Chi decide di fare un’escursione in bicicletta spesso è già un ciclista e ha già una sua bicicletta, dei suoi gusti nella postura e negli ambienti da esplorare, altri invece si approcciano per la prima volta al cicloturismo per il fascino che la bicicletta porta con sé, ed è proprio a loro che si rivolge questa pagina. I primi, chi già va in bici, potrà trovare di seguito solo piccoli consigli, sapendo già che la migliore bicicletta è la propria, o una versione tecnologicamente migliore della propria (telaio più leggero, cerchioni nuovi, etc…).

Biciclette da passeggio

Liberty 26'' Donna - CICLI CINZIA a 175 euroIl telaio di queste biciclette normalmente cambia a seconda del sesso del ciclista, infatti le bici da donna si differiscono da quelle da uomo per non avere la canna superiore parallela al suolo, ma ricurva all’interno per facilitare (storicamente) la salita e la discesa in sella alle signore in gonna. Lo pneumatico di tipo medio permette e manubrio curvo che permette una maggiore comodità. Sia i portapacchi posteri che quelli anteriori sono montati su telaio mediante perni di fissaggio su fori predisposti.
La bicicletta da passeggio, chiamate anche citybike, sono le più adatte per un tipo cicloturismo più “dolce”, all’interno delle cittào pochi kilometri fuoriporta.
Il cicloturismo in città è possibile anche con bici pieghevoli, facili da trasportare in auto o in camper, con una o tre marce, proprio per affrontare leggeri dislivelli cittadini. Questo tipo di bicicletta è caratterizzata dalle sue ruote piccole per ridurne le dimensioni, ma che non la rendono comoda per lunghi percorsi.

I vantaggi di queste biciclette sono:

  • il prezzo dei vari modelli è inferiore alle altre tipologie di biciclette
  • versatile, perché la stessa bici può essere utilizzata oltre che per il turismo anche per gli spostamenti abitudinari
  • si possono affittare nelle città in cui è attivo il servizio di bike sharing

Gli svantaggi sono:

  • posizione poco aerodinamica
  • copertoni non adatti agli sterrati
  • perde di comodità in lunghi tragitti

Biciclette ibride

Caratterizzate da telaio con geometrie a diamante e misure tipiche vicine a quelle di telai MTB, ruote da 28 pollici, con pneumatico medio o stretto e scolpitura poco pronunciata, manubrio dritto o ricurvo. Il sistema frenante è costituito da freni Cantilever oppure freni a disco, che garantiscono un ottimo bloccaggio e resistenti ad infangamento su sterrato. Sia i portapacchi posteri che quelli anteriori sono montati su telaio mediante perni di fissaggio su fori predisposti.

Essendo queste biciclette prodotte per il cicloturismo presentano una maggior comodità ed adattabilità delle biciclette riadattate, tuttavia un folto gruppo di cicloturisti continua a preferire biciclette più simili (o per meglio dire, mutuate) a bici da corsa o MTB anche in relazione alle proprie preferenze di viaggio.

Biciclette mutuate da bici da corsa

Stylus - CICLI CINZIA 479 euroCaratterizzare da telaio a diamante, ruote da 28 pollici con copertoncino e camera d’aria, manubrio ricurvo. La guarnitura è spesso costituita da tre corone per permettere una maggior adattabilità del ciclista su percorsi molto differenti. I pignoni sono spesso dotati di più denti delle normali biciclette da corsa per poter garantire comfort anche in condizioni di carico. I portapacchi sono spesso montati su telaio mediante delle fascette esterne, in quanto i telai da corsa spesso non sono dotati di fori per l’inserimento di perni di fissaggio.

I vantaggi di queste biciclette sono:

  • una maggior leggerezza.
  • una maggior rigidezza del telaio.
  • un maggior risparmio di energia dovuto a una maggior pressione dei pneumatici, una minor superficie di contatto con l’asfalto e una minor scolpitura.
  • postura più aerodinamica
  • un maggior comfort dovuto ad una geometria del telaio e del manubrio più ergonomica.

Gli svantaggi sono:

  • la scarsa resistenza degi pneumatici su percorsi accidentati.
  • la scarsa adattabilità del telaio al montaggio dei portapacchi.
  • lo scarso funzionamento dei freni ad arco su percorsi fangosi.

Biciclette mutuate da Mountain Bike

Speedwing 26'' - CICLI CINZIA a 229 euroCaratterizzate da telaio a diamante dotato raramente di ammortizzatore anteriore, ruote da 26 pollici, con pneumatico largo e generalmente con scolpitura poco pronunciata, manubrio dritto. Il sistema frenante è costituito da freni Cantilever, V-brake oppure freni a disco, che garanticono un ottimo bloccaggio e resistenti ad infangamento su sterrato. La guarnitura è quasi sempre costituita da tre corone di minor dentatura per permettere una maggior adattabilità del ciclista su percorsi sterrati o molto pendenti. I portapacchi posteri sono montati su telaio mediante perni di fissaggio su fori predisposti mentre quelli anteriori sono montati mediante perni di fissaggio se disponibili oppure mediante fascette aggiunte o assenti nel caso di biciclette dotate di ammortizzatori posteriori che non permettono il montaggio di ulteriori dispositivi.

I vantaggi di queste biciclette sono:

  • l’elevata resistenza dei pneumatici su ogni terreno.
  • l’ottimo funzionamento dei freni su percorsi fangosi o in caso di pioggia.
  • l’elevata resistenza del telaio nell’assorbire le sollecitazioni.

Gli svantaggi sono:

  • Il peso elevato.
  • Il maggior attrito tra pneumatico e asfalto.
  • postura meno aerodinamica (più attrito coll’aria)

Bicletta reclinata

La bicicletta reclinata è una categoria di biciclette che pone il ciclista in una posizione seduta supina o, più raramente, prona. La schiena è supportata da un sedile inclinato generalmente tra i 20 e i 50 gradi, le gambe sono estese in avanti sui pedali, che sono all’incirca alla stessa altezza del sedile. Il manubrio può essere al di sopra come al di sotto del sedile. Le ruote sono generalmente più piccole e più distanziate rispetto una bicicletta convenzionale. Le reclinate detengono i record di velocità per i veicoli a propulsione umana.

I vantaggi di queste biciclette sono:

  • sono molto più confortevoli delle biciclette convenzionali
  • la posizione distesa è più aerodinamica

Gli svantaggi sono:

  • le reclinate sono più costose A causa della minore diffusione
  • sono anche un po’ più pesanti
  • i modelli più bassi possono risultare difficili da vedere in particolari condizioni di traffico

ottobre 7, 2009

Posted In: Equipaggiamento, Senza categoria, Uncategorized

Tag:, , , , ,